Conciliazioni

Per una controversia con compagnia telefonica, qual è la modulistica per avviare un procedimento?

Dal 23 luglio 2018 l'unica modalità consentita di presentare istanza di conciliazione è possibile solo ed esclusivamente attraverso la piattaforma telematica "Conciliaweb" alla quale può accedere digitando l'indirizzo: www.conciliaweb.agcom.it. Al fine di rendere agevole le fasi della registrazione e della presentazione dell'istanza telematica sulla predetta piattaforma il Corecom ha creato un piccolo Vademecum allegato alla pagina Conciliazioni.

Posso delegare un’altra persona a rappresentarmi in udienza?

Sì, una volta effettuata la registrazione a nome dell’utente interessato all’istanza, ed una volta che sia stata convocata l’udienza di conciliazione, è possibile inserire il codice fiscale del delegato nell’apposito campo. Si noti che, affinché la delega sia valida, il delegato stesso dev’essere preventivamente registrato in ConciliaWeb.

Posso essere rappresentato da un’associazione di consumatori?

Sì, l’utente può avvalersi di soggetti appositamente delegati come le associazioni dei consumatori.  

Posso fare ricorso alla procedura anche se non dispongo di mezzi per partecipare in via telematica?

Se non si dispone della possibilità di accedere alla piattaforma tramite web, si può partecipare alla conciliazione presentandosi personalmente presso il Corecom della propria Regione o presso uno dei punti di accesso periferici predisposti. Presso il Corecom si potrà essere assistiti nell’inserimento dei dati sulla piattaforma o si potrà, tramite apposite postazioni disponibili per il pubblico, procedere alla registrazione e alla compilazione dell’istanza.  

Quanto costa avviare un procedimento di conciliazione tramite Corecom?

Il servizio non ha alcun costo, è totalmente gratuito.

Reclamo - tempi di risposta

Il reclamo può essere proposto al servizio di assistenza clienti dell'operatore (c.d. customer care) a mezzo posta, fax o telefono; a tal fine, nel contratto, nella Carta dei servizi e nelle fatture sono indicati i recapiti utilizzabili. L'invio del reclamo a mezzo posta o fax consente di avere prova dell'avvenuta ricezione da parte del gestore; nel caso, invece, di presentazione telefonica del reclamo, è sempre consigliabile annotare il codice identificativo del reclamo che l'addetto di call... leggi tutto