Chi siamo

Il Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom) della regione Abruzzo, istituito con Legge Regionale n°45 del 24 agosto 2001, ha funzioni di governo, garanzia e controllo sul sistema delle comunicazioni in ambito regionale. È organo funzionale dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) e di consulenza della Giunta e del Consiglio regionali.

Funzioni proprie

La normativa nazionale, regionale e i provvedimenti dell’AGCOM e del Ministero delle Comunicazioni conferiscono al Corecom funzioni proprie, per le quali:

  • formula proposte, orientamenti e indicazioni agli organi regionali in tutti i casi in cui essi debbano esprimere pareri o adottare provvedimenti in materia di comunicazioni;
  • esprime pareri alle Commissioni consiliari competenti sui progetti di legge regionali che disciplinano il settore delle comunicazioni;
  • vigila, nel periodo elettorale, sull'applicazione della normativa in materia di par condicio e svolge gli adempimenti previsti da legge 28 febbraio 2000 n.28;
  • svolge una continua attività di informazione alle emittenti locali;
  • svolge le attività istruttorie necessarie a formulare la graduatoria per l’attribuzione e l’erogazione dei contributi alle emittenti televisive locali che il Ministero delle Comunicazioni assegna annualmente ((DM n. 292/04. - legge n. 448/98).

Funzioni delegate

Il Corecom svolge funzioni delegate dall’AGCOM.

Con la convenzione stipulata il 7 settembre 2006, l’AGCOM ha delegato al Corecom Abruzzo le funzioni di:

  • vigilanza in materia di tutela dei minori nell’ambito radiotelevisivo locale;
  • esercizio del diritto di rettifica;
  • vigilanza sulla pubblicazione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione in ambito locale;
  • tentativo di conciliazione nelle controversie tra gli utenti e gli operatori di comunicazioni elettroniche (gestori dei servizi di Telecomunicazioni).

Con la convenzione stipulata il 1 aprile 2011 l'AGCOM ha delegato al CO.RE.COM. Abruzzo, a decorrere dal 1 maggio 2011, le funzioni di:

  • definizione delle controversie fra ente gestore del servizio comunicazioni elettroniche e utenti;
  • vigilanza sul rispetto degli obblighi di programmazione e delle disposizioni in materia di esercizio di attività radiotelevisiva locale;
  • gestione delle posizioni degli operatori nell'ambito del Registro degli operatori di comunicazioni.

Il Comitato

Presidente

  • Filippo Lucci - Tel. 0862 644469 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Componenti

Le indennità di funzione del Presidente e dei Componenti del Corecom Abruzzo sono stabilite all’art. 12 della L.R. n. 45 del 24 agosto 2001 che prevede, per il Presidente, un’ indennità di funzione mensile lorda pari al 35% e per i Componenti un’ indennità mensile pari al 10% dell'importo dell'indennità mensile di carica spettante ai consiglieri regionali. Leggi lo schema allegato.

I rimborsi delle spese sostenute dai componenti e dal  Presidente (liquidati con determinazioni dirigenziali), nonchè la situazione patrimoniale resa ai sensi dell'art. 37 bis della L.R. n. 40/2010 e dell'art. 14 del DL.gs. 33/2013 sono pubblicati sul sito del Consiglio Regionale nelle apposite sezioni. Segui link - Segui link

Collegamenti utili

AGCom Regione Abruzzo Consiglio Regionale Abruzzo