definizioni

Qualora il tentativo di conciliazione abbia avuto esito negativo, e non siano trascorsi più di tre mesi dalla data del verbale di conciliazione, è possibile richiedere al Corecom Abruzzo di definire la controversia, presentando l’apposito formulario GU14, sempre che non sia già stata iniziata una causa civile.

La competenza del Corecom non comprende in alcun modo la valutazione di richieste di risarcimento danni. La decisione riguarderà esclusivamente ciò che concerne l’applicazione del contratto di fornitura del servizio (indennizzi, storni e rimborsi di fatturazione).

Come inoltrare la domanda di definizione della controversia

Dal 23 luglio 2018 è in vigore il nuovo Regolamento sulle procedure di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche (delibere AGCOM 203/18/CONS e 296/18/CONS) ed è in funzione la nuova piattaforma telematica di gestione delle procedure ConciliaWeb.

Dalla predetta data, inoltre, i formulari UG e GU5 devono essere presentati esclusivamente attraverso la piattaforma conciliaweb, accedendo alla pagina http://conciliaweb.agcom.it.

Da tale data non è più possibile l'invio delle istanze tramite e-mail, PEC, telefax, posta raccomandata e consegna a mano.


 

Per ogni informazione è possibile rivolgersi al numero verde gratuito 800307640 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 ed anche nei pomeriggi del martedì e del giovedì dalle 15.30 alle 17.00

 

Consulta il manuale di registrazione alla piattaforma e di presentazione dell’istanza.

Riferimenti normativi:

1) Delibera AGCOM n. 203/18/CONS del 24/04/2018 di approvazione del nuovo Regolamento sulle procedure di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche elettroniche;

2) Delibera AGCOM n. 339/18/CONS del 12/07/2018 - Reoglamento applicativo sulle procedure di risoluzione delle controversie tramite la piattaforma "Conciliaweb";

3) Manuale operativo.

Area - Comunicati stampa

 

 


Regolamento in materia di indennizzi

Con il Regolamento in materia di indennizzi, approvato con delibera n. 347/18/CONS del 18 luglio 2018, l’Autorità ha individuato i criteri per il calcolo degli indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra operatori e utenti. Tali misure sono finalizzate ad assicurare, a prescindere dagli operatori coinvolti nelle controversie, la corresponsione agli utenti di indennizzi identici per le stesse tipologie di disservizio.

Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Annalisa Ianni - tel. 0862 644886 -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AGCom Regione Abruzzo Consiglio Regionale Abruzzo